Premio del cinema svizzero 2016: proclamazione delle nomination a Soletta

Il 27 gennaio 2016 saranno resi noti i finalisti del Premio del cinema svizzero 2016. L’evento nel quadro delle Giornate di Soletta funge da anteprima ufficiale della cerimonia di premiazione che si terrà per la seconda volta allo Schiffbau di Zurigo il 18 marzo prossimo. Come ogni anno, i film finalisti saranno proiettati a Zurigo e Ginevra nella settimana che precede la cerimonia di premiazione.

All’edizione 2016 del Premio del cinema svizzero partecipano complessivamente 70 film, di cui 19 film di fiction, 22 documentari, 16 cortometraggi, 9 film di animazione e 4 film di diploma. Questi ultimi, realizzati al termine di una formazione cinematografica, sono ammessi per la prima volta al Premio del cinema svizzero in una propria categoria. Per le nomination, il Premio d’onore e il Premio speciale dell’Accademia è a disposizione un montepremi totale di 477 500 franchi.

Il Premio del cinema svizzero si compone di 12 categorie. Cinque film sono in lizza in ciascuna delle categorie «Miglior film», «Miglior documentario», «Miglior cortometraggio» e tre film o prestazioni in ciascuna delle categorie «Miglior film d’animazione», «Miglior film di diploma», «Migliore sceneggiatura», «Migliore interprete femminile», «Migliore interprete maschile», «Migliore interpretazione da non protagonista», «Migliore musica da film», «Migliore fotografia» e «Miglior montaggio».

Notte delle nomination Come da tradizione, le nomination al Premio del cinema svizzero saranno proclamate il penultimo giorno delle Giornate di Soletta: il 27 gennaio 2015 circa 600 ospiti, protagonisti della scena cinematografica svizzera, festeggeranno i finalisti.

Settimana delle nomination Dal 14 al 20 marzo 2016, settimana della cerimonia di premiazione, i film finalisti saranno protagonisti ai Cinémas du Grütli a Ginevra e al Filmpodium di Zurigo. Le proiezioni aperte al pubblico costituiscono il programma collaterale della premiazione e offrono la possibilità di discutere con i cineasti.

Nuova categoria «Miglior film di diploma»

I film realizzati al termine di una formazione cinematografica sono ammessi per la prima volta al Premio del cinema svizzero in una propria categoria, a condizione che siano stati realizzati durante la formazione e non prodotti o coprodotti in modo indipendente. Questa nuova categoria dà ai film di diploma una maggiore visibilità e facilita alle cineaste e ai cineasti partecipanti l’ingresso nel mondo del cinema indipendente. Per questa edizione, i film ammessi nella nuova categoria sono solo quattro, ma si prevede che aumenteranno nel 2017. I film di diploma realizzati con società di produzione indipendenti potranno partecipare nelle altre categorie anche in futuro.

Cerimonia di premiazione La cerimonia della 19a edizione del Premio del cinema svizzero si svolgerà venerdì 18 marzo 2016 allo Schiffbau di Zurigo. L’omaggio alla settima arte in Svizzera è realizzato dall’Ufficio federale della cultura insieme ai partner SRG SSR e l’Association «Quartz» Genève Zürich. Collaborano all’organizzazione anche Swiss Films, l’Accademia del Cinema Svizzero e le Giornate di Soletta. Il riconoscimento ufficiale del cinema svizzero è un impegno della Confederazione dal 2012.

Procedura di selezione La commissione di nomina, designata dal Dipartimento federale dell’interno, è composta da cinque membri dell’Accademia del Cinema Svizzero. Sulla base delle raccomandazioni di circa 350 membri dell'Accademia, la commissione ha selezionato i film da nominare. Nel febbraio prossimo, i membri dell’Accademia con diritto di voto designeranno tra i finalisti le vincitrici e i vincitori del Premio del cinema svizzero 2016.

Informazioni sulla Notte delle nomination 2016 La Notte delle nomination, che si svolgerà il 27 gennaio nella Sala concerti di Soletta, aprirà le porte al pubblico alle ore 17.15. Le nomination saranno proclamate a partire dalle ore 18. Il comunicato stampa sarà diffuso il 27 gennaio alle ore 19 su www.news-service.admin.ch. Le fotografie della manifestazione saranno disponibili dalle 19.30 in poi su www.premiodelcinemasvizzero.ch.

Informazioni Anne Weibel, responsabile Comunicazione, Ufficio federale della cultura, tel. 058 462 79 85, anne.weibel@bak.admin.ch

I rappresentanti della stampa che prevedono di realizzare un contributo sulla manifestazione sono pregati di accreditarsi alle Giornate di Soletta, Ursula Pfander, presse@soluthurnerfilmtage.ch.

L'invito per l'accreditamento alla cerimonia di consegna del Premio del cinema svizzero 2016 a Zurigo sarà inviato a febbraio.